↑ Torna a Cosa Vedere

Stampa Pagina

La Chiesa di Santa Maria dei Battuti (sec. XV)

.

Annessa all’antico ospedale, sorge alla fine del sec. XV, la chiesa di Santa Maria dei Battuti. 

La chiesa ospita e conserva gelosamente uno dei più bei cicli di affresco amalteiano. Pomponio Amalteo (Motta di Livenza 1505 – San Vito al Tagliamento, 1588), allievo e genero del pittore Giovanni De Sacchis detto il Pordenone, affresca dal 1535 la cuba della chiesa con scene della storia della vita di Maria e scene tratte dal Vecchio e Nuovo Testamento. Dieci anni dopo è nuovamente presente  con una decorazione completa delle pareti della chiesa. Degni di nota i bassorilievi del Pilacorte (1493) e l’altare marmoreo di Pietro Baratta (1701)

Permalink link a questo articolo: http://www.pedalesanvitese.it/san-vito-al-tagliamento/cosa-vedere/la-chiesa-di-santa-maria-dei-battuti-sec-xv/